AVELLINO | ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2019

logo quadrato app

Scopri le idee

e proposte del programma

di Avellino Prende Parte

 

Vogliamo coinvolgere e far partecipare tutti i cittadini che vogliono dare il loro contributo alla creazione di una comunità che vuole guardare al proprio futuro con ottimismo

CHI SIAMO

I Nostri Candidati

Dora
Barzaghi

26 anni,
studentessa

Andrea
Esposito

20 anni,
studente

Francesco
Iandolo
detto Bubba

30 anni,
esperto di marketing e comunicazione

Maria Grazia
Papa

65 anni,
medico psichiatra

Massimo
Vietri

55 anni,
musicista

Il 26 maggio 2019 puoi Prendere Parte barrando il simbolo di Avellino Più e scrivendo il nome di  uno di loro.

Ti ricordiamo che nel caso in cui decidessi di votare una donna e un uomo è consentito esprimere due preferenze.

Dove Avellino Prende Parte

Appuntamenti ed inziative a cui partecipiamo

La Lumanera | Avellino Prende... Party!

23 MAGGIO 2019

Giovedì 23 Maggio alle 20:30 Avellino Prende Parte chiuderà la sua campagna elettorale al Tilt! con il concerto de “La Lumanera“.

Ingresso libero e gratuito

20:30

Tilt! Strada Comunale Santo Spirito

 Avellino

#WORLDCAFE'
i tavoli del programma
di Avellino Prende Parte

17 APRILE 2019

Avellino Prende Parte, ricalcando le posizioni assunte nelle ultime settimane circa la costruzione di una coalizione ampia che sappia fare sintesi dei soggetti progressisti della città, promuove per mercoledi 17 aprile 2019 alle ore 18.30 un World Cafè.


#prendiparte

 

Assemblea Cittadina

28 MARZO 2019

Assemblea programmatica  

del Popolo di Centrosinistra 

organizzata da Controvento Avellino

17:00

Samantha della Porta

Via Morelli e Silvati, Avellino

Assemblea pubblica #startAPP
di Avellino Prende Parte

6 APRILE 2019

Dopo aver raccolto oltre 100 firme in due settimane è venuto il momento di incontrarci, parlarci, definire il nostro cammino.

Avellino Prende Parte sarà quello che decideremo insieme, con un obiettivo: la creazione di una nuova casa, un nuovo spazio politico comune per i prossimi anni. Una visione che da Avellino si apre alla provincia, alla regione,al Paese, all’Europa.

📆 Ci vediamo sabato 6 aprile alle 10:30 alla stazione di Avellino, un luogo simbolo della nostra comunità. Un luogo da cui far partire una nuova storia di riscatto.

#AvellinoPrendeParte #App
Prendi parte anche tu!

17:00

Auditorium Chiesa Sant'Alfonso San Tommaso

 Avellino

Scioperi! presentazione del 2° numero JACOBIN Italia

5 APRILE 2019

presentazione del secondo numero di Jacobin Italia, versione nostrana dell’omologa rivista della sinistra radicale americana.

con:
-Lorenzo Zamponi, per Jacobin Italia
-Rosanna Sirignano,  Federazione Islamica della Campania
-SaRa Plutino, SOMA – Solidarietà e mutualismo Avellino
-Silvia Curcio, segretaria provinciale FIOM-CGIL AVELLINO

Modera: Rita Labruna, Arci Avellino

maggiori info

18:30

Godot Art Bistrot
via Mazas 13/15

Avellino

La nostra sede

Punto APP

Via Fontanatetta, 28
Borgo Ferrovia

Punto APP è uno spazio di confronto. Vieni a trovarci!

L'appello

Avellino è ferma, stanca, ferita, delusa.

Sembra invecchiare ogni giorno con le sue strade rovinate, i suoi cantieri chiusi, le fila di giovani che partono. Espressione di questa decadenza è un dibattito pubblico in cui non emerge alcuna idea di città, in cui non fiorisce alcun immaginario su cosa possa diventare Avellino nei prossimi decenni. Il distacco tra la vita amministrativa e quella della città trova come unico strumento di intermediazione le clientele, indebolite però dal fatto che a chi amministra un comune così spolpato resta ben poco da offrire in cambio di qualche voto.

Siamo a un punto di non ritorno: riteniamo che voltare la faccia dall’altra parte rappresenti un tradimento verso la città e verso noi stessi che la abitiamo. Bisogna tornare a parlare di Avellino e del suo futuro; è necessario costruire processi di partecipazione capaci di ridare slancio a questa terra, di liberarci dalle clientele e di restituire decisionalità alle persone che la abitano, la amano, la rispettano e la curano.

Vogliamo costruire un soggetto politico vero e plurale, non ci nascondiamo in un civismo di chi ha paura di dire chiaramente le proprie  idee. Il luogo politico della nostra azione non è solo la città di Avellino. Guardiamo all’Irpinia, alla Campania, all’Italia e all’Europa con l’ambizione di diventare protagonisti di una trasformazione dei luoghi in cui viviamo.

Non siamo neutrali rispetto a ciò che sta avvenendo nel nostro Paese: combattiamo il populismo sovranista e razzista della Lega e quello voltafaccia emerso nei 5 Stelle.

Siamo altra cosa rispetto alle pratiche del Governatore De Luca e al centrismo moderato che ha dimenticato la dottrina sociale della chiesa.

Crediamo nell’Europa, nei processi sovranazionali, ma rifiutiamo le politiche economiche che, sovrastando ogni idea politica e sociale, ne mortificano il ruolo. Se la politica è fatta di interessi sappiamo quali vogliamo tutelare: quelli del 99% della popolazione che detiene la stessa ricchezza del 1% più ricco.

 

Crediamo che le  disuguaglianze e la sostenibilità ambientale siano le sfide del nostro tempo.

Qui e ovunque.

Non imponiamo contenuti ma partiamo dal metodo, dalla partecipazione, dal confronto, dalla democrazia come pratica e non solo come obiettivo.

Non vogliamo limitare il nostro ruolo alla testimonianza, ma vogliamo essere protagonisti, alimentare una vera trasformazione, capace di reggere il passo dei cambiamenti che viviamo nelle nostre comunità.

Crediamo nella possibilità di sperimentare innovazioni: partire dai beni comuni significa essere donne e uomini che prendono possesso degli spazi che abitano, gestire necessità e opportunità contenute in essi.

Qui e altrove c’è chi ha competenze e senso civico su temi come la sostenibilità ambientale, l’inclusione sociale, i servizi pubblici, la valorizzazione del territorio. La socialità. Il benessere. La bellezza. La felicità.

La politica non può sentirsi autosufficiente, bisogna sostenere i movimenti civici e non chiederne il sostegno.

Prima delle risposte, per noi contano le giuste domande.

Camminare domandando, imparare facendo.

A volte anche sbagliando, ma insieme su una strada collettiva che giorno per giorno tracceremo.

Vogliamo costruire assemblee di quartiere, gruppi tematici, vertenze e momenti di solidarietà capaci di rimettere assieme le persone e dall’incontro prendere parte ad una nuova visione di futuro.

Perchè no, il futuro non è scritto, comincia adesso!

i primi firmatari di Avellino Prende Parte

Francesca Del Giudice; Andrea D’Alessandro; Andrea Bruzzese; Antonio Napolitano; Sergio Argenziano; Massimo Vietri; Francesco Mastantuoni; Antonio Barzaghi; Antonio Damiano; Marco Fortino; Pasquale Anzalone; Emilia Noviello; Mafalda Fusilli; Michele Tartaglia; Maria Rosaria Carifano; Stefano Kenji  Iannillo; Sergio Pagliarulo; Alessandro Graziano; Daniela Esposito; Stefano Iandiorio; Nicole Maglio; Dora Barzaghi; Francesco Santoro; Riccardo Iannaccone; Alessia Aufiero; Chiara Melotto; Mattia D’Ettore; Alessandro Busani; Bruno Fusilli; Roberta Mischiatti; Carmelina Speranza; Antonia Petrozzino; Cristiana de Laurentis; Ana Iulia Lungu; Simonee Masti; Laura Roverselli;  Celeste Citarella; Francesco Ernoli; Sergio Gamberoni; Angelo Leone Ruggiero; Ruggero Tenore; Enrico Saldutti; Beatrice Sasso; Angelo Cervesato; Mario Cimminello; Piero Di Martino; Riccardo Zamperetti; Sergio Manni; Riccardo Zannino; Edoardo Norma; Alessandra Troise; Anna Cambarau; Giovanni Gallo; Marta Abbadessa; Franco Dall’Osto; Angela Numis; Sara Plutino; Andrea Gioseffi; Fiorella Basoccu; Maria Grazia Papa; Federica Iannelli; Giuseppe Di Domenico; Rosanna Sirignano; Carmen Guarino; Manuela Borriello; Mara Capobianco; Raffaele Guarino; Angelo Iermano; Donatella della Sala; Luca Abbandonato; Carlo Iandolo; Claudio Petruzzelli; Consiglia Aquino; Chiara Loffredo; Giuseppe D’Onofrio; Francesco Guarino; Jacopo Caruso; Ilaria Misici; Enrico Varriale; Pasquale Fusilli; Emiliano Stella; Luca Guido Salomone; Pasquale Criscitiello; Arianna Ausania; Annamaria Pagliarulo; Mattia Bellino Borgese; Paolo Criscuoli; Sofia Pellecchia; Raffaella Festa; Dario Terraglia; Roberto Picariello; Simona Sellitto; Felice Fierro; Maria Iolanda Barbarisi; Deborah Maria Carbone; Aniello Gargiulo; Sabatino Manzi; Giuseppe Orefice; Gino Iannillo; Edda Gargiulo; Francesco Iandolo; Valentina Chieco; Carmine Santoro; Ada Maria De Angelis; Pietro Cristaudo; Eleonora Balaceanu; Pasquale Di Domenico; Adele Cianciulli; Antonello Alviggi; Mara Vitale; Anna Coluccino; Salvatore Mazzeo; Aldo Fenizia; Flora Numis; Francesca Siciliano; Maria Cristina Galasso; Chiara Spinello; Vincenzo Iandolo; Claudio Manna; Dino Giovino; Andreana Caruso; Gabriele Galluccio; Francesco Graziano; Davide Sofia; Vincenzo Crisci; Modestino Ferraro; Flavia Tressanti ; Rita Di Iasi; Sandro Pascale; Gaetana Palmisano

aspettiamo anche te…

prendi parte anche tu ad APP!

per cambiare questa città dobbiamo farlo insieme

Firma l'appello di Avellino Prende Parte

Compila il modulo e partecipa ad APP!

Dacci Credito! #Prendiparte

Partecipa alla raccolta fondi #PrendiParte

Avellino Prende Parte riunisce tanti cittadini, attivisti e creatori di esperienze diverse che negli ultimi anni hanno reso viva la nostra città. La nostra anima è l’incontro, il confronto, la costruzione di uno spazio comune di azione e pensiero.  È arrivato il momento di stare insieme.

Siamo un network attivo di persone che amano il proprio territorio e che vogliono prendere parte ad una trasformazione ormai necessaria.

Vogliamo partire dai nostri bisogni che coincidono con una nuova idea di comunità, dove i cittadini sono coinvolti nella ricostruzione della propria identità ricostruendo legami sociali e collettivi che da tempo si sono indeboliti.

Stiamo aprendo uno spazio aperto a tutte quelle persone che vogliono prendere parte alla trasformazione di una nuova idea di futuro per il nostro territorio. Una rete aperta che si arricchisce del contributo di  tutti quelli che vogliono essere protagonisti del proprio presente e del nostro futuro. 

Per creare qualcosa di nuovo c’è bisogno del contributo di tutti, per questo vi chiediamo di darci credito. Darci credito come un’esperienza concreta , legittimata a tentare di cambiare la realtà in cui vive. Darci credito attraverso un sostegno economico, che ci permetta di svolgere le nostre attività, di competere con quanti hanno dietro di loro interessi economici giganteschi. Vi chiediamo di prendere parte a qualcosa di nuovo, a contribuire a dargli gambe solide, a partecipare a tutti i momenti decisionali. 

#daccicredito #prendiparte 

Avellino Prende Parte

Chi siamo

Avellino Prende Parte riunisce tanti cittadini, attivisti e creatori di esperienze eteronegenee. La nostra anima è l’incontro, il confronto, la costruzione di uno spazio comune di azione e pensiero.  È il momento di stare insieme.

Un network attivo di persone che amano il proprio territorio e che vogliono prendere parte ad una trasformazione ormai necessaria. 

 

Vogliamo partire dai nostri bisogni che coincidono con una nuova idea di comunità, dove i cittadini sono coinvolti nella ricostruzione della propria identità ricostruendo legami sociali e collettivi che da tempo si sono indeboliti.

Stiamo lanciando un appello a tutte quelle persone che vogliono prendere parte alla trasformazione di una nuova idea di futuro per  il nostro territorio. Uno spazio aperto che si arricchisce del contributo di  tutti quelli che vogliono essere protagonisti del proprio presente e futuro. 

logo quadrato app

Il momento è adesso

FIRMA L'APPELLO

Ti chiediamo di leggere con attenzione il nostro appello e, se condivi i nostri stessi pensieri, firma per testimoniare la tua vicinanza. Il nostro viaggio insieme è appena cominciato.